È alle ultime rifiniture il nuovo murale di Jorit. Lo street artist napoletano ha realizzato una gigantografia di Adriano Olivetti sulla parete esterna del dipartimento di Studi aziendali e quantitativi (Disaq) dell’università Parthenope. L’ateneo ha scelto proprio Jorit in questo progetto di collaborazione, per il suo “aver raccontato l’umanità sui muri di tutto il mondo ed espressione del territorio, di un’arte che travalica le gerarchie sociali, unisce ed invita alla riflessione”. Il ritratto è un omaggio all’imprenditore Adriano Olivetti, “colui il quale ha saputo dare uno dei più grandi contributi al sistema economico italiano, promotore di un’impresa al tempo stesso solidale, leader mondiale, sulla frontiera dell’innovazione tecnologica, ma sempre radicata nella sua comunità”. Il legame di Olivetti con la Campania è molto forte. Proprio a Pozzuoli, nel 1953 decise di aprire una fabbrica per offrire posti di lavoro nell’Italia Meridionale, con salari sopra le medie e assistenza alle famiglie degli operai. È stato il primo che ha pensato di utilizzare, nello sviluppo dell’innovazione, sia l’Università sia artisti e designer. Oggi il Disaq è tra i 180 dipartimenti d’eccellenza italiani nominati dall’Anvur (Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca), il primo in Campania nell’area management, e guarda con grande attenzione ai vari attori del territorio ed al sistema competitivo campano con l’obiettivo di intercettare e trasmettere nuovi modelli di innovazione e di imprenditorialità.

Università Parthenope, CHI SIAMO:

Il nostro Ateneo svolge con passione dal 1919 il proprio ruolo istituzionale di aiutare i giovani studenti a sviluppare il proprio talento.

Attualmente nel nostro Ateneo studiano circa 15.000 studenti seguiti con grande professionalità da circa 320 docenti e 250 componenti del personale tecnico amministrativo. Ai nostri studenti l’Ateneo assicura una formazione solida e flessibile valorizzata in prospettiva internazionale, orientata allo sviluppo equilibrato di conoscenze, competenze relazionali e capacità riflessive e critiche. Il nostro Ateneo si rivolge agli studenti ponendoli al centro delle proprie attività per proiettarli verso ruoli di guida e di responsabilità.

Nella nostra centenaria tradizione l’Ateneo si è sempre caratterizzato quale centro superiore di cultura nel quale il mare è studiato in tutti i suoi aspetti tecnico-economici. Nel corso degli anni, pur mantenendo tale specificità, l’Ateneo ha sviluppato ulteriori poli di alta formazione e di ricerca negli ambiti economico-giuridici, ingegneristici, tecnologici e dello studio delle scienze motorie e del benessere.

L’Ateneo contribuisce allo sviluppo della conoscenza attraverso una ricerca innovativa, internazionale e multidisciplinare, aperta al confronto con le esperienze applicative e con il mondo del lavoro e delle imprese.

jorit , chi è :

Jorit Agoch, pseudonimo di Jorit Ciro Cerullo (Napoli24 novembre 1990), è un artista italiano, specializzato in Street Art, attivo principalmente a Napoli.

Hanno scritto su di lui le più grandi testate giornalistiche internazionali da The GuardianBBC, Middle East Eye, TeleSurEuronews.

Jorit è stato riconosciuto da critici internazionali come Achille Bonito Oliva e la sua attività artistica è divenuta materia di studi e trattati universitari. Jorit affianca a un profondo realismo e a una grande padronanza tecnica del mezzo pittorico forti messaggi di natura sociale (wikipedia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *