direttore dei Centri Comunitari di San Giovanni in Fiore e di Napoli Secondigliano; in Olivetti si è occupato di gestione e di formazione del personale; dirigente della formazione quadri e dirigenti delle Cooperative di Consumatori aderenti alla Lega Nazionale delle Cooperative; direttore delpersonale e dell’organizzazione di CISA spa; Vice Direttore Generale di SITE spa; Direttore Generale di META spa e della Fondazione Aldini Valeriani.

Un grande dolore per tutti gli Olivettiani: è deceduto Emilio, un amico caro, socio fondatore di Olivettiana e “responsabile scientifico” dell’associazione. Da tempo molto provato sul piano fisico aveva mantenuto una mente lucidissima e attiva. Una scomparsa non inaspettata ma allo stesso tempo improvvisa. Ci lascia un grande patrimonio culturale: tra le cose più preziose le voci sulla Enciclopedia Treccani e il volume “Comunità concreta. Le opere e il pensiero di Adriano Olivetti”, prefazione di Giuseppe Galasso, Guida Editore, Napoli 2008. Ci mancheranno molto la sua amicizia, la sua cortesia d’altri tempi, la sua generosità, il suo pensiero e la sua intelligenza.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostieni Olivettiana.it





Comments

  1. A fianco per anni alla Olivetti di Milano, i tuoi sono stati insegnamenti di stile, di cultura e di lavoro. R.I.P.

  2. Abbiamo lavorato per alcuni anni gomito a gomito. Ultimamente ci eravamo sentiti per il libro che stavo scrivendo sulla Comunicazione Olivetti che si è “nutrito” anche del suo volume sulla “comunità concreta”. Un grande dispiacere.

  3. Intrepido allievo d’acquarello e
    caro amico,grazie caro Emilio della tua presenza sensibile e affettuosa in quegli anni colorati.Grazie per i meravigliosi calendari Olivetti che mi mandavi da via Meravigli.Dei preoccupati
    consigli,delle tue premure.

  4. Ringrazio di cuore quanti hanno scritto qui con sensibilità e affetto sulla scomparsa di mio fratello Emilio,
    Lorenzo Renzi

  5. Ho appreso solo ora della scomparsa del caro Professor Renzi. Ho avuto la fortuna di intervistarlo nel 2019 e di ottenere numerose testimonianze e spunti per la mia tesi in Filosofia morale su Adriano Olivetti, nonché la gradita pubblicazione su questo sito del mio elaborato.
    Lo ricordo con affetto in quel pomeriggio insieme, davanti a una tazza di tè
    Condoglianze di cuore alla famiglia
    Cristina Sara

Rispondi a alessandra bruno Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.